martedì 15 gennaio 2013

Fai bei sogni ....

Annie Veitch

Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più. Nelle infatuazioni a senso unico l'oggetto del nostro amore si limita a negarci il suo.  Ci toglie qualcosa che ci aveva dato soltanto nella nostra immaginazione.  Ma quando un sentimento ricambiato cessa di esserlo, si interrompe bruscamente il flusso di un'energia condivisa. Chi è stato abbandonato si considera assaggiato e sputato come una caramella cattiva. Colpevole di qualcosa d'indefinito.

Massimo Gramellini
Fai bei sogni
 

3 commenti:

  1. Il secondo libro che leggo di Gramellini, e rispetto all'altro questo mi è piaciuto di più. Un libro davvero emozionante, una storia capaci di toccare il cuore e di lasciarti un segno. Ci sono altri libri anche più belli di questo, che parlano dell'argomento anche andando più nel profondo, però questo nella sua semplicità mi è molto piaciuto.

    RispondiElimina
  2. questo romanzo non l’ho ancora letto, anche se amo molto gramellini, nella sua veste di giornalista specialmente, il suo “buongiorno” resta una delle poche valide ragioni per comprare la stampa quotidianamente

    RispondiElimina
  3. ADORO QUESTO LIBRO!

    RispondiElimina

Benvenuto o benvenuta. Ti ringrazio di avermi letto e se vorrai lasciare il tuo commento mi farà piacere....positivo o negativo che sia.